Storico Premio Giornalistico Assobiotec

2015 - Mario Calabresi, Direttore La Stampa

 ASSOBIOTEC MEDIA AWARD 2015 A MARIO CALABRESI

Premiata la capacità di aver dato voce su le pagine de La Stampa e di TuttoScienze ad un dialogo e ad un confronto su scienza e biotecnologie senza pregiudizi e retorica

Milano, 13 ottobre 2015 – E’ Mario Calabresi, Direttore de La Stampa il vincitore della II edizione del Premio Giornalistico Assobiotec.

Calabresi ha ricevuto il riconoscimento nel corso della cerimonia di premiazione che si è svolta nella cornice del Technology Forum Life Sciences – Strenghtening the links for innovation organizzato da European House – Ambrosetti, in collaborazione con Assobiotec e Alisei, nel cuore della Settimana Europea delle Biotecnologie.

La motivazione

Il Premio giornalistico Assobiotec va a Mario Calabresi per la sua direzione del La Stampa sempre aperta al dialogo e al confronto sulla scienza e sulle biotecnologie scevro da ogni pregiudizio e da ogni retorica. Non solo con TuttoScienze, il supplemento di divulgazione scientifica de La Stampa, ma anche con il quotidiano da lui diretto, Calabresi dà voce a quegli scienziati che fanno sempre più fatica a farsi sentire e a trovare spazio oggi in Italia. Come lo stesso Calabresi ha scritto: “Siamo in un Paese in cui tutto ciò che è emozionale e critico verso la medicina e la scienza – certamente non sempre a torto  - trova grande risalto sui mezzi di informazione e nel dibattito pubblico, mentre ciò che è figlio della ricerca e di anni di studio viene guardato con sospetto. Un atteggiamento che sta facendo grandi danni all’Italia, alla sua crescita e alla sua credibilità”. Mario Calabresi rappresenta uno splendido esempio di apertura al dialogo e al confronto giornalistico, anche su temi scientifici, a cui spesso sono legate grandi e legittime aspettative in termini di cura della salute da parte dell’opinione pubblico; aspettative che la società ha il dovere di preservare e di non lasciare che siano deluse o oggetto di speculazione.