Comitato di Presidenza

  • Riccardo Palmisano - MolMed

    Presidente  

    Riccardo Palmisano, Chief Executive Officer di MolMed S.p.A., società di ricerca, sviluppo e produzione biotech quotata alla Borsa di Milano, è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Parma.
    Ha maturato una trentennale esperienza nell’industria bio-farmaceutica, iniziando la sua carriera nell’industria italiana, per poi estendere la propria esperienza alle imprese multinazionali. Ha iniziato infatti nel 1986 in Farmitalia Carlo Erba, per poi passare al Gruppo Menarini, dove per oltre 10 anni, ha contribuito allo sviluppo e all’internazionalizzazione del primo Gruppo farmaceutico italiano, divenendo Direttore della Divisione Farmaceutica Italia nel 1993 e Direttore Generale di Lusofarmaco nel 1995. Nel 2000 ha fondato la filiale italiana di Shire Pharmaceutical, di cui è Amministratore Delegato e Direttore Generale, e nel 2003 viene nominato Vice President Commercial Retail Market in GlaxoSmithKline a Verona. Nel 2005, infine, viene chiamato a ricoprire il ruolo di Vice President & General Manager per l’Italia in Genzyme, azienda biotech americana specializzata nella ricerca e sviluppo di farmaci orfani per le malattie rare. Dopo l'acquisizione di Genzyme da parte di Sanofi, assume anche il ruolo di Business Strategy & Development Director in Sanofi Italia (2012-2013). Tra il 2014 e il 2015, prima di passare in MolMed, è Presidente non operativo di Genzyme, Presidente di Siena Biotech, oltre che membro dello Steering Committee di Rare Partners, impresa sociale, e consulente di alcune start up innovative nell’area delle scienze della vita. In Assobiotec dal 2008, ne diventa Vice Presidente delegato all’Area Salute nel 2010 e nel marzo 2016 Presidente per il triennio 2016-2019. 

  • boanoLUIGI BOANO - Novartis

    Vice Presidente Delegato

    Luigi Boano è Oncology General Manager presso Novartis Farma. In questa posizione è responsabile della gestione e dello sviluppo della performance complessiva della Business Unit, del portfolio attuale e dei prodotti in sviluppo, attraverso il coordinamento delle funzioni di Marketing, Vendite, Market Access, Finance e Medica. Attualmente dirige uno staff di 300 dipendenti, con un fatturato di oltre 400 milioni di euro. Ha maturato un’esperienza di oltre 25 anni in posizioni manageriali nei settori Vendita e Marketing dell'industria farmaceutica (Merk Sharp & Dohme, Sandoz, Novartis).  Luigi Boano ha una laurea in Farmacia e ha conseguito un MBA presso l'Università Bocconi. Ha, inoltre, frequentato diversi corsi manageriali presso le più prestigiose università americane: Marketing Excellence Program presso la Stanford University; One-X alla Columbia University; Business Leadership Program, Business Finance ed Executive Forum V presso la Harvard University.

  • CARLO ROSA – DiaSorin

    Vice Presidente

    Carlo Rosa, Chief Executive Officer di DiaSorin, si laurea nel 1990 in Chimica summa cum laude presso l'Università di Torino. Nel 1990, si trasferisce a New York per lavorare presso l'Health Research Institute su un progetto per lo sviluppo di un nuovo prodotto innovativo per la diagnosi delle infezioni da Epatite CV. Nel 1992 entra a far parte della Incstar Corporation, negli Stati Uniti d'America (MN), una società quotata americana, dove lavora nel reparto di Ricerca e Sviluppo per condurre un progetto in joint venture con Akzo Nobel. Successivamente ricopre altri incarichi, sia nel settore della Ricerca sia nel Marketing strategico, fino ad assumere il ruolo di Direttore della Business Unit delle Malattie Infettive. Nel 1998 torna in Italia come Direttore di Strategia e Marketing Europa per la DiaSorin Spa. Nel 2001, guida un management buy-out con altri quattro dirigenti e un gruppo di investitori finanziari per acquistare DiaSorin dal proprietario precedente, American Standard Inc. A seguito dell’operazione prende l’incarico di COO fino al 2006, quando diventa CEO. Nel 2007 DiaSorin viene quotata in Borsa di Milano e diventa una società pubblica. Dal 2001, DiaSorin cresce passando da un fatturato di circa 100 milioni di Euro a circa 500 milioni di Euro impiegando 1700 persone in tutto il mondo. Nel 2014 viene nominato Vice Presidente di Alisei, un consorzio di enti italiani pubblici e privati con il compito di promuovere lo sviluppo delle scienze biologiche in Italia. Nel 2016 entra a far par parte della Fondazione Istituto Italiano di Tecnologia come Membro del Consiglio. 

  • Luca Benatti - EryDel

    Consigliere

    Luca Benatti ricopre dal 2012 la carica di Chief Executive Officer e Membro del Board di EryDel SpA, una società biomedicale specializzata nello sviluppo di composti e diagnostici somministrati attraverso i globuli rossi tramite un sistema biomedico innovativo. Con oltre 25 anni di esperienza nel settore farmaceutico e delle biotecnologie, Benatti fu co-fondatore, CEO e membro del Consiglio di Amministrazione di Newron Pharmaceuticals. Sotto la sua guida la società ha sviluppato una serie di prodotti innovativi, tra cui la Safinamide, small molecule che ha ottenuto nel 2015 l'autorizzazione all’immissione in commercio per il trattamento del morbo di Parkinson, ha raccolto ingenti capitali da Venture Capital Internazionali e si è quotata alla Borsa Svizzera. Sempre sotto la sua guida, Newron ha finalizzato importanti accordi di licenza con Merck Serono, Meiji Pharma e Zambon ed acquisizioni quali la società biotecnologica inglese Hunter Fleming. Laureato in Biologia all’Università Statale di Milano, ha svolto il post-dottorato presso l’Istituto di Genetica di Milano. E’ Consigliere del Board di Newron (Swiss Stock Exchange) ed Intercept Pharmaceutical (Nasdaq), Presidente del Scientific Advisory Board di Zambon,  Vice Presidente e componente del Board di Assobiotec e della giuria di Biotechnica Award.  Autore di diverse pubblicazioni scientifiche e brevetti.

  • Ugo Capolino Perlingieri - Alexion

    Consigliere

    Ugo Capolino Perlingieri è dal 2006 VP & General Manager di Alexion Pharma Italy, società multinazionale USA e leader nello sviluppo e commercializzazione di farmaci per malattie rare. Prima ancora è stato co-fondatore e Amministratore di Ippocratech s.r.l., una società finanziaria specializzata in investimenti in sanità. Dal 2001 al 2003 ha ricoperto il ruolo di Chief Operating Officer di Adaltis Inc., una società multinazionale canadese attiva nel settore della diagnostica di laboratorio, e dal 2000 al 2001 è stato co-fondatore e Chief Operating Officer di Eumedix.com BV, una delle prime società attive nel commercio elettronico per forniture ospedaliere in Europa. Dal 1988 al 2000 ha ricoperto vari ruoli di crescente responsabilità in Baxter Inc., società multinazionale attiva sia nei presidi medici che nel biofarmaci, lavorando sia in USA che in Europa. Laureato con lode in economia e commercio presso l’Università di Napoli nel 1986, ha conseguito l’MBA alla Columbia University in New York nel 1988.

  • Giulia Gregori - Mater Biotech di Novamont

    Consigliere  

    Giulia Gregori ricopre il ruolo di Responsabile Pianificazione Strategica e Comunicazione Istituzionale all’interno di Novamont S.p.A., azienda leader mondiale nel settore delle bioplastiche e nello sviluppo di biochemicals. Nata negli anni 90 come centro di ricerca, Novamont è diventata un’azienda redditizia, premiata e riconosciuta a livello internazionale. Novamont è oggi coinvolta in diversi progetti di riconversione di siti petrolchimici in bioraffinerie in Italia, con lo scopo di ripristinare la crescita attraverso la bioeconomia. La Dott.ssa Giulia Gregori è entrata a far parte di Novamont nel settembre del 2000, dopo essersi laureata in Chimica Pura ed aver conseguito la specializzazione in chimica bioinorganica presso l’Università degli Studi di Milano, in collaborazione con l’Università di Leida. All’interno di Novamont è responsabile del coordinamento e dello sviluppo dei progetti strategici di ricerca e formazione e della comunicazione istituzionale, oltre ad intrattenere le relazioni esterne con le istituzioni pubbliche e private che erogano i finanziamenti. È membro di diverse associazioni, tra le quali il Biobased Industries Board, ed è inoltre membro del CDA di Enne3 – Incubatore di Impresa di Novara-  e di P.U.MA.S. (Polo di Innovazione Umbro Materiali Speciali e micro-nano Tecnologie).

  • Elena Sgaravatti - Demethra Biotech

    Consigliere 

    Elena Sgaravatti  è CEO di Demethra Biotech, una newco italiana attiva nel settore del green biotech. Laureata in Farmacia presso l’Università di Padova, ha maturato un’esperienza di oltre 20 anni nel settore farmaceutico, dal Business Development al marketing strategico in multinazionali come GSK. Fino a giugno 2016 ha ricoperto l’incarico di CEO di IRB SpA (Istituto di Ricerche Biotecnologiche), società biotech che ha lanciato nel 2009 al suo arrivo come Direttore Generale e acquisita da Croda Int nel 2012. È inventore di 7 brevetti. È Coordinatrice del Gruppo di Lavoro sulle Biotecnologie alimentari all’interno di Assobiotec – Federchimica e Consigliere del Comitato di Presidenza; fa parte della commissione di indirizzo accademico dell’Università di Biotecnologie Mediche di Modena.